Blog

7 cose da vedere a Verona nel weekend

Verona è il gioiello della Regione Veneto. State pianificando un weekend in questa meravigliosa città? Ecco 7 attrazioni che proprio non potete perdere in un weekend a Verona.

La nostra struttura ha accolto migliaia di visitatori per quasi 70 anni, per questo abbiamo deciso di consigliarvi cosa vedere a Verona per un fine settimana.


«Deliziosa Verona! Con le chiese marmoree, le alte torri, la ricca architettura che si affaccia sulle antiche e quiete strade nelle quali riecheggiavano le grida dei Montecchi e dei Capuleti.»
Charles Dickens, scrittore


 

Ecco un itinerario creato ad hoc per i visitatori che vogliono vedere le attrazioni più importanti a Verona

  

1. Piazza Bra

La piazza principale di Verona è Piazza Bra, una delle piazze più grandi d’Italia se non in Europa.

Bellissima ed estesa, è come un corridoio per chi entra in città. Ma perché “Bra”? La parola deriva dalla parola tedesca “breit” che significa ampia.

 

COSA TROVERETE NELLA PIAZZA:

  • Sale da tè e ristoranti tra gli edifici storici che circondano tutta la piazza;
  • La fontana nel a Fontana Delle Alpi, chiamata dai residenti strucca limoni perché somiglia a uno spremiagrumi;
  • L’Arena di Verona, l’anfiteatro romano costruito 2000 anni fa spesso gemellato al Colosseo di Roma in cui potete assistere a uno dei tanti spettacoli programmati. Visitate il sito per scoprirli tutti: qui
  • I Portoni del Bra, le porte medievali della città;
  • Palazzo Gran Guardia, edificio del 16esimo secolo;
  • Il Museo lapidario Maffeiano, il museo archeologico;
  • Palazzo Barbieri, edificio del 19esimo secolo, un tempo sede degli uffici dell’amministrazione del municipio
Piazza Bra a Verona

 

2. Piazza delle Erbe

In origine era un foro romano, oggi è una piazza che sprizza vita e sontuosità da ogni angolo. Locali e lussuosi palazzi, incluso l’elegante Palazzo Maffei: un imponente edificio dallo stile barocco, che ora ospita diversi negozi. Appena fuori dalla Piazza, troverete l’Arco della Costa, al quale è appesa una costola gigantesca di balena o alcuni pensano addirittura di ittiosauro. Leggenda vuole che l’oggetto fosse piazzato lì per far pubblicità alla bottega laterale per richiamare potenziali clienti nei giorni in cui il mercato era affollatissimo. Oggi la costola sembrerebbe essere di proprietà della farmacia che si trova sotto l’arco e che sostituisce l’antica spezieria.

 

3. Casa di Giulietta

Siete una coppia di innamorati o stai visitando Verona in solitaria? Non importa, devi andare qui. La Casa di Giulietta col famoso balcone è proprio uno dei palazzi di Verona più iconici in assoluto.
Un tempo abitato proprio dalla famiglia della ragazza come racconta Shakespeare nella sua tragedia, oggi l’edificio appare coperto di edera e pieno di parole d’amore sui muri lasciate dai milioni di visitatori. Nel piazzale interno all’edificio si erge la statua in bronzo di Giulietta, proprio sotto al famoso balcone. Un’altra leggenda vuole che il gesto di toccare con la mano il seno destro della statua porti regali amore e fertilità.

Casa di Giulietta a Verona

4. Piazza dei Signori

Questa piazza era il cuore politico di Verona ed ospita ancora la Loggia del Consiglio, il primo edificio costruito in stile rinascimentale del Veneto. La piazza, adornata di edifici medievali ed eleganti archi è uno dei maggiori luoghi di ritrovo della città.

Al centro della piazza troverete la famosa statua di Dante, il quale si rifugiò a Verona dopo essere stato esiliato da Firenze nel 1302.
Altri palazzi degni di nota sono il Palazzo della Ragione (12esimo secolo) e Palazzo del Capitano, grande esempio di architettura barocca. Curiosità: Al Palazzo del Capitano ogni elemento, basamenti, capitelli e colonne richiama nelle forme le armi d’artiglieria.

5. Arche Scaligere

Questo è il monumento funerario in stile gotico della famiglia degli Scaligeri e uno dei monumenti più iconici della città. Le Arche Scaligere ospitano le spoglie dei componenti della famiglia più potente della città e sono frutto del lavoro di artisti diversi. Un must-see a Verona!

6. Casa di Romeo

Proprio dietro la tomba degli Scaligeri si erge quello che sembra un vero e proprio castello in piena città. È la Casa di Romeo nella quale, stando a quanto afferma la leggenda, viveva appunto la famiglia di Romeo. Non è visitabile perché è abitato, ma vi affascinerà il solo passarci accanto per la sua presenza austera e nobile che emana. Nonostante questo piccolo dettaglio, al piano terra potete visitare una tipica taverna veronese in cui provare il cibo tradizionale e rivivere l’atmosfera di fine Duecento. 

7. Castelvecchio e il ponte scaligero

Una delle costruzioni più audaci del Medioevo. Il Ponte Scaligero, costruito in soli tre anni, per assicurare una via di fuga all’allora signore di Verona, Cangrande II, in caso di attacco alla fortezza di Castelvecchio.
Dal ponte è possibile avere una vista incredibile della città e del Castelvecchio: è infatti il posto ideale per scattare dei selfie e foto poiché lo sfondo è a dir poco meraviglioso. La fortezza imprendibile, divisa fra il grande cortile e la Reggia degli Scaligeri, oggi Castelvecchio, ospita anche il Museo Civico di Verona, un’altra tappa che non potete saltare.
Ponte Scaligero a Verona

Dove dormire a Verona

La soluzione ideale la trovi all’Hotel Gardenia. Favorito dalla posizione, il nostro hotel è ottimo per visitare luoghi incredibili sia dentro che fuori dal centro di Verona.

Abbiamo aperto la nuova sezione del nostro sito "Nei dintorni" con l'intento di consigliarvi cosa visitare e cosa vedere nei dintorni di Verona, come ad esempio Villa Arvedi di Grezzana (VR), una delle numerose ville palladiane in Veneto

Per prenotare il tuo soggiorno clicca qui

Chiama lo 📞 045 972122

Scrivi a ✉️ info@hotelgardeniaverona.it